Assicurazione Moto Semestrale

Soprattutto per le moto abbiamo la possibilità di stipulare un'assicurazione semestrale o trimestrale. Differisce dalla classica bonus/malus in quanto non abbiamo una classe di merito. Semplicemente si stipula la polizza che sarà valida per sei mesi dal giorno di attivazione. Si parte quindi dalla classe più alta, la quattordicesima. Il prezzo viene calcolato stipulando la polizza annua e suddividendola per il periodo prescelto, sei mesi o tre. Una volta terminato il periodo automaticamente la polizza decade senza necessità di disdetta da parte dell'utente. Ma quando conviene stipulare una polizza semestrale moto? Visto che le caratteristiche di prezzo e condizioni di recesso conviene farla se abbiamo già in previsione di utilizzare il motoveicolo per brevi periodi. Magari siamo appassionati di moto, ne abbiamo diverse in casa e decidiamo ogni stagione quale vogliamo usare. Oppure siamo spesso in viaggio e non vogliamo sobbarcarci del costo annuale per un veicolo di uso saltuario. La nostra assicurazione temporanea può avere durata anche trimestrale.

Assicurazione Moto Trimestrale

Questo tipo di polizza sono chiamate a frazionamento semestrale nel primo caso e frazionamento trimestrale nel secondo caso. Tuttavia sono poche le compagnie assicurative che offrono queste polizze. La maggior parte punta infatti in una soluzione annuale con possibilità di sospensione nei periodi di non utilizzo. Rientriamo quindi nel caso di rca moto bonus malus. In pratica stipuliamo la nostra assicurazione con validità annua e decidiamo di sospenderla per i mesi in cui pensiamo di non utilizzarla. Anche questa forma non è offerta da tutte le compagnie di assicurazione. Attenzione quindi nella valutazione dei preventivi. Se dobbiamo fare una valutazione della convenienza tra stipulare una polizza semestrale, trimestrale o annuale per la nostra moto o motorino, valutiamo il fatto che nel breve periodo la prima sicuramente conviene. La polizza bonus malus invece pur costando di più all'atto della stipula, può poi essere utilizzata anche fino a due anni, senza considerare il minor costo negli anni successivi se non si causano incidenti, visto anche il minor utilizzo del mezzo.

Assicurazione Moto Consumo

Alcune compagnie sapendo che l'utilizzatore di un motoveicolo è spesso proprietario di un'auto, hanno creato la polizza sei ruote. Una di queste è Sara assicurazioni. In pratica si assicura con un'unica polizza auto e moto. Ne deriva il vantaggio econimico sia per l'assicurato. che l'assicurando. Altre compagnie hanno invece ideato la formula a assicurazione moto consumo, in pratica si paga in base ai km che si pensa di percorrere. Attenzione a non andare oltre la soglia pattuita, altrimenti si paga una penale salata.