Assicurazione Moto d'Epoca e Storiche


Assicurazione Moto d'Epoca

La principale caratteristica dell'assicurazione per moto storica o d'epoca è il prezzo. I vantaggi di questo tipo di assicurazione è si hanno se la moto ha oltre vent'anni (20 anni) e se è di interesse storico. Per legge la moto viene considerata d'epoca quando è stata immatricolata per la prima volta da almeno venti anni. Molte motoveicoli sono immatricolati più volte; se si è smarrita la targa o sono stati rottamati. I vantaggi aumentano se la moto ha un'età compresa tra i venti e i trenta anni ed è iscritta nelle liste moto storiche. Oltre i trenta anni non è l'iscrizione alle liste.

Come Assicurare la Moto Storica

Per godere dei vantaggi dell'assicurazione moto storica bisogna che la moto sia iscritta sul registro storico. Di seguito i passi:

1 - E' necessario tesserarsi alla FMI per l’anno in corso attraverso un club. Iscrivere la moto al Registro Storico, procedura che si può fare anche contemporaneamente alla richiesta del Certificato delle Caratteristiche tecniche (C.C.T.). Le due pratiche comportano la compilazione di due moduli differenti e il pagamento di una quota forfettaria. 2 - Il modulo di richiesta è reperibile presso l’ufficio moto d’epoca, i Comitati Regionali, gli esaminatori regionali ed alcuni motoclub e naturalmente è scaricabile da internet: l’utente deve compilarlo ed allegare le foto richieste (nel caso di iscrizione contemporanea al Registro, la richiesta dei dati e delle foto è duplice, secondo la modulistica in distribuzione). 3 - L’utente contatta l’esaminatore della sua regione, ricorre al suo aiuto – se necessario - per la compilazione del modulo e gli invia la pratica, concordando con lui la visita del mezzo. 4- L’esaminatore, dopo aver compiuto tutti i rilievi, se ritiene che sia iscrivibile, ritira tutta la documentazione e, redigendo una breve relazione, invia alla FMI di Roma la richiesta di C.C.T. unitamente alla richiesta di iscrizione al Registro Storico se presente. 5- A Roma, dopo una nuova valutazione da parte della Commissione Moto d’Epoca che, se necessario, si consulterà con i Registri di Marca e con esperti di specifici settori (come già avviene per il Registro), viene rilasciato il Certificato delle Caratteristiche Tecniche all’utente. Le pratiche costano:35 euro per la Richiesta del Certificato delle Caratteristiche Tecniche. Se il mezzo deve essere iscritto anche al Registro Storico, l’utente viene agevolato ed il costo delle due pratiche insieme è di 52 euro, comprensivo della targa metallica ove il mezzo la meriti. Il tutto tramite assegno circolare, non trasferibile, intestato a Federazione Motociclistica Italiana.

Assicurazioni Moto d'epoca

E' possibile far rientrare come moto d'epoca anche i motoveicoli radiati d'ufficio, cioè. Succede quando non si pagano consecutivamente tre bolli annuali. Per riparare è sufficiente pagare i tre bolli con la maggiorazione del 50% I veicoli radiati volontarialmente, magari per godere degli incentivi alla rottamazione non rientrano in questa casistica.

Assicurazioni Online: informazioni, preventivi e confronto offerte


Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!

Disclaimer
Mappa del sito
Link siti
Privacy